Le avventure di un informatore scientifico farmaceutico

di

Vinicio Vanni

Booksprint

Le avventure di un informatore scientifico farmaceutico - Bookrepublic

Le avventure di un informatore scientifico farmaceutico

di

Vinicio Vanni

Booksprint

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Giulio, protagonista del romanzo, è un informatore scientifico farmaceutico. È l’uomo che è stato ricoverato privo di coscienza in ospedale, per una grave ferita alla testa. Al suo risveglio si vedrà costretto a sopportare violenti dolori e, soprattutto, particolarissimi “stimoli luminosi”, che in un primo momento gli risulteranno del tutto incomprensibili. Poi, una ristretta, reale visione, gli farà finalmente capire che è disteso nel letto di una camera d’ospedale. Prima di entrare nello stato comatoso, Giulio riuscirà, con la forza del pensiero, a far rivivere gli eventi che l’hanno portato a crearsi una fantasiosa forma umana dai contorni confusi, e in buona parte assenti, che chiamerà “Progetto” e che altri non sarà se non il suo interlocutore. “Progetto”, quindi, è una figura che non ha alcuna relazione con la realtà e che, invero, conosce fin troppo bene le “sue realtà…”. Insieme a lui, Giulio ricorderà e ripercorrerà fatti ed episodi nei quali non mancheranno manifestazioni di affetto ed amore ma, al contempo, sciagure e drammi familiari che, in passato, lo hanno financo costretto ad uccidere. “TU CI SEI SE IO CI SONO” dice Giulio a “Progetto” che, perciò, risponde: “IO CI SONO FINCHÉ TU VORRAI”.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

560,0 KB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788824934435

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.