L'accidia del mostro

di

Luca Di Gialleonardo

Delos Digital

L'accidia del mostro - Bookrepublic

L'accidia del mostro

di

Luca Di Gialleonardo

Delos Digital

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Thriller - racconto lungo (49 pagine) - Il settimo peccato è l'Accidia!


Ilario Belviso è un mostro. Ma scopre di non essere solo. C’è un altro mostro come lui, ma ammantato di una purezza che lui crede di aver perso da tempo. Un mostro che ha la capacità di guardargli dentro e vedere una bellezza che mai nessuno ha avuto voglia di cercare. E mentre indaga alla ricerca di un rinomato scrittore stanco di cacciare le storie, Ilario dovrà combattere contro se stesso e contro i propri demoni, per uscire dalla gabbia in cui i suoi peccati lo hanno rinchiuso.


Finalista ai premi Tedeschi, Urania e Odissea, Luca Di Gialleonardo vince nel 2016 il premio Giallolatino Giallo Mondadori e pubblica il racconto Una piccola bara di cartone su I Classici del Giallo Mondadori. Nel 2019 pubblica Spettro di libertà su Urania Collezione 196 ed è prevista l'uscita del romanzo breve Big Ed in uno speciale del Giallo Mondadori dedicato ai serial killer. Ha pubblicato diversi romanzi con Delos BooksDelos DigitalNeroPressMondoscrittura, spaziando su numerosi generi, come narrativa per ragazzi, fantasy, fantascienza e giallo/thriller. Sulla Writers Magazine Italia cura una rubrica su tecnologia e scrittura e per Delos Digital ha pubblicato manuali sull'uso di Word e Scrivener per la scrittura di testi di narrativa.

Dettagli

Dimensioni del file

504,0 KB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788825409543

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.