I Deserti di Arion - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Per la prima volta nella sua storia, la Federazione Stellare entra in contatto con una nuova razza, anch’essa umana. Uscendo da un cunicolo spazio-temporale, infatti, due esploratori terrestri, George e Ashley - sua giovane compagna e ufficiale scientifico - arrivano su un mondo abitabile appartenente all’Alleanza Galattica.
Sul pianeta, i due terrestri incontrano Grepx e Milys, uno specialista scientifico androide. Per sfuggire agli androidi avversari, tutti e quattro si rifugiano sul torrido pianeta Arion. Là troveranno l'aiuto di Sird e di sua sorella Ishar, i regnanti della città sotterranea. Nell’intrecciarsi delle vicende personali, i quattro - guidati dalla principessa Ishar - attraverseranno le grandi distese torride di quel mondo inospitale, e sopravvivranno alle insidie degli androidi, spietati avversari, che li inseguono. Tuttavia, alla fine, questi navigatori dello spazio approderanno a Galaction, dove ha sede il governo dell’Alleanza, aprendo, infine, i rapporti con la Federazione Stellare.
“I Deserti di Arion” è la prima delle tre opere che vanno a costituire la “Trilogia dei Mondi Esterni”, poiché le avventure dei protagonisti si svolgono, per lo più, su mondi situati in zone periferiche dell’ammasso galattico, in cui la trilogia è ambientata. Sono, questi ultimi, pianeti situati al di fuori della grande Alleanza Galattica, che governa l’intero ammasso, lontano dalla Via Lattea, dove la razza umana detiene una tecnologia avanzatissima, ben superiore a quella terrestre.

Dettagli

Dimensioni del file

400,0 KB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788826030944

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.