Sette Luoghi Segreti a due passi da Roma da raggiungere in bici e in treno

di

Luigi Plos

Luigi Plos

Sette Luoghi Segreti a due passi da Roma da raggiungere in bici e in treno - Bookrepublic

Sette Luoghi Segreti a due passi da Roma da raggiungere in bici e in treno

di

Luigi Plos

Luigi Plos

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Ti piace andare a fare escursioni in bici e/o mountain bike, magari mettendo la bici sul treno? Ecco allora per te questo ebook tratto dalla collana "Luoghi segreti a due passi da Roma". Esso non è paragonabile ad altre guide per escursioni in bici, delle quali è un perfetto complemento. Purtroppo siamo in un mondo sempre più globalizzato, dove i treni, a parte l’alta velocità, sono considerati dalla nostra classe dirigente solo un onere e non un servizio per la collettività e un modo per rendere vivi i territori, e dove, fra tagli di linee e tagli di corse diventa sempre più complesso e sfidante effettuare escursioni treno più bici. Così questo ebook ti aiuterà, dandoti informazioni su luoghi segreti che vengono tralasciati dalle altre guide escursionistiche. In esso troverai sette itinerari entusiasmanti per arrivare in luoghi segreti non raggiunti da sentieri, non semplici da individuare, suggestivi e letteralmente a due passi da Roma. Detto ciò, ecco i sette itinerari descritti in questa guida. Essi sono: 1.La Caldara di Palidoro, scendendo a Vigna di Valle, sulla linea Roma – Bracciano – Viterbo 2.Torre Fiora e Grotta Marozza, scendendo a Monterotondo – sulla linea lenta Roma – Orte 3.Le Cascatelle di Cerveteri, scendendo a Cerveteri sulla linea Roma – Pisa 4.La Cascata del Corese, scendendo a Passo Corese sulla linea lenta Roma – Orte 5.La Mola di Galeria, scendendo a Cesano sulla linea Roma – Bracciano - Viterbo 6.La Solforata di Pomezia, scendendo a Pomezia sulla linea Roma – Nettuno 7.L’Ipogeo di S.Pupa e i laghi della Mercareccia, scendendo a Manziana sulla linea Roma – Bracciano – Viterbo Questa guida è in particolare rivolta a chiunque ami l’avventura e in primis a tutti i cittadini romani con un minimo di senso dell’avventura ai soci CAI (e da socio CAI so che sono interessati) che prediligono muoversi in bici e/o MTB. agli escursionisti, associati e no ad associazioni ciclistiche che vogliano diversificare i loro itinerari. Alle famiglie. Cosa c’è di meglio infatti che portare i ragazzi scoprire luoghi segreti?

Dettagli

Dimensioni del file

21,6 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788826036335

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.