I Capitoli Proibiti

di

Maurizio Dagradi

Maurizio Dagradi

I Capitoli Proibiti - Bookrepublic

I Capitoli Proibiti

di

Maurizio Dagradi

Maurizio Dagradi

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Questa è la raccolta dei capitoli ‘proibiti’ del mio romanzo ‘Il Criterio di Leibniz’.
Questi sono i capitoli che alcuni miei lettori hanno definito ‘decisamente forti’; considerate che tali lettori sono maschi.
Questi sono i capitoli che hanno sconvolto alcuni candidati traduttori in altre lingue, tanto da farli rinunciare all’incarico (per fortuna altri traduttori non hanno avuto alcun problema).
Io ritengo che occorra avere una posizione naturale, sincera e non ipocrita nei confronti della sessualità. Una posizione che permetta di inquadrare nella giusta luce alcuni aspetti dell’intimità che comunque fanno parte di noi, che ci piaccia o no, che lo vogliamo o no. Freud ha indicato la via, e credo che le sue intuizioni, le sue scoperte, siano quanto mai realistiche e attuali. Ci appartengono.
Se leggerete questi capitoli con mente aperta e spirito accogliente, allora credo che ne potrete godere. Spero che sarà così.
La numerazione dei capitoli è quella originale, così come essi compaiono nel romanzo completo.
Se vorrete inoltre vivere un’esperienza unica, qualcosa che vi porterà dentro ad avventure sconvolgenti, potenti e fuori del normale, allora vi consiglio di leggerlo, ‘Il Criterio di Leibniz’. C’è tanta avventura, dentro, tanta tecnologia e tanto amore per la scienza.
Vi auguro buona lettura.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

58,0 KB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788826041483

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.