Poesie Libertine - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Nel 1789, anno della Rivoluzione Francese, le edizioni Cosmopoli pubblicavano nella Serenissima Repubblica la Raccolta Universale delle Opere in lingua veneta di Giorgio Baffo (Zorzi Alvise Baffo, 1694-1768), in quattro volumi - qua riprodotti integralmente - di oltre 700 fra sonetti, canzoni e madrigali. Il primo dei quattro libri si apre con questo sonetto-dedica ai lettori: «Mi dedico ste mie composizion / Ai Omeni, e alle Donne morbinose, / A quelli veramente, che le cose / I varda per el verso, che xe bon. / Sotto le metto alla so protezion, / Acciò, che dalle Teste scrupolose, / Come persone tutte spiritose / I le defenda colla so rason; / Che i diga, cha quà drento no ghe xè / Che de Dio no se parla, nè dei Rè, / Ma sol de cose belle, allegre, e bone, / Cose deliciosissime, cioè / De Bocche, Tette, Culi, Cazzi e Mone».

Dettagli

Dimensioni del file

1,8 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788826098944

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.