Io sono la Vergine dei Poveri

di

Le apparizioni di Banneux

Publisher s19595

Io sono la Vergine dei Poveri - Bookrepublic

Io sono la Vergine dei Poveri

di

Le apparizioni di Banneux

Publisher s19595

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,49

Descrizione

Banneux nel 1933 era uno dei paesi più poveri del Belgio, tra la vallata del Vesdre e la strada provinciale che da Liegi conduce a Spa: una chiesetta con un sagrato erboso dove giocavano i ragazzi, alcune povere case, un bar, un negozietto, e più in là qualche fattoria.
In quell'anno il villaggio sperduto divenne meta di pellegrini, attratti dalla sorgente miracolosa "La Fange" che guariva gli ammalati. Che cosa era avvenuto a Banneux nel 1933? Là si era manifestato il segno richiesto a Dio da tutto il Belgio credente. Verso la fine del 1932 si era sparsa la voce di un'apparizione della Madonna a cinque fanciulli a Beauring, a sud della provincia di Namur. "Oh, mamma! C'è una donna nel giardino!". Sì; Marietta vedeva davanti alla casa, sollevata da terra, una figura luminosa di giovane donna, immobile, con le mani giunte e la testa reclinata a sinistra, che la guardava sorridente.Rapita, soggiogata da quello sguardo dolce e buono, Marietta, come vivesse finalmente quel segreto sogno di affetto che portava in cuore, trovò parole per dipingere, più che dire, ciò che vedeva, con una sicurezza che impressionò la povera mamma. "Vieni e vedere, mamma, ha un'aureola di luce che come una nube la circonda e una raggiera attorno al capo. E' la Madonna! Com'è bella!". Per la mamma, agnostica, si trattava di un fantasma. Marietta, confusa, guardò nuovamente il piccolo cortile e rivide la bianca Signora sorridente e circonfusa di luce. Prese allora la corona del Rosario e cominciò a pregare. Dopo una decina di minuti la visione mosse le braccia e le fece segno di avvicinarsi. Marietta si accinse ad uscire, ma la mamma glielo impedì. La visione allora svanì.Da quella sera, fino al 2 marzo, Marietta rivide per otto volte la bellissima Signora. - Tratto da un opuscolo redatto dal "Centro dell'Opera Mater Divinae Gratiae", 10090 Rosta (Torino)

Dettagli

Dimensioni del file

1,7 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788826476285

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.