Il Distretto Calzaturiero Fermano - Maceratese : DALLA MANIFATTURA AI GIORNI NOSTRI ( I° Parte )

di

Astrid Maria De Luca - Joannes Maria De Luca

Astrid Maria De Luca - Joannes Maria De Luca

Il Distretto Calzaturiero Fermano - Maceratese :  DALLA MANIFATTURA AI GIORNI NOSTRI ( I° Parte ) - Bookrepublic

Il Distretto Calzaturiero Fermano - Maceratese : DALLA MANIFATTURA AI GIORNI NOSTRI ( I° Parte )

di

Astrid Maria De Luca - Joannes Maria De Luca

Astrid Maria De Luca - Joannes Maria De Luca

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Il dr.Joannes Maria De Luca e la dott.ssa Astrid Maria De Luca, entrambi Master Degree in Politics and International relations analizzano lo sviluppo e l'evoluzione storica nel tempo di un settore strategico dell'economia della regione Marche e dell'Italia : distretto industriale fermano-maceratese delle calzature . Questo elaborato prende in esame il distretto calzaturiero fermano-maceratese, dalla sua nascita fino ai giorni nostri. Il lavoro è articolato in quattro parti; nel primo capitolo viene affrontata l'evoluzione storico economica del settore calzaturiero, analizzando attraverso i rilevamenti censuari dal 1951 al 2001, il caso Italiano. Particolare att enzione è stata riservata ad individuare il peso della r egione Marche sulla produzione calzaturiera nazionale e infine viene presentato il comparto calzature della provincia di Macerata che vede nel di stretto calzaturiero fermano­ maceratese la sua maggiore espressione. Il secondo e il terzo capitolo vogliono illustrare la storia economica del distretto calzaturiero marchigiano, dalle sue origini fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale, quando si incomincia ad affermare la forma distrettuale e successivamente dagli anni Cinquanta fino ai primi anni del secondo millennio, quando si assiste alla conversione industriale e alla definitiva affermazione del distretto calzaturiero fermano-maceratese , anche grazie all'alta percentuale di lavoro immigrato, come realtà economica importante del paese. Infine nell'ultimo capitolo viene analizzata la profonda crisi del distretto calzaturiero fermano-maceratese testimoniata dai dati economici del 2005 che riguardano: la produzione, i costi di produzione, le vendite nel mercato interno ed estero, e l'occupazione. Vengono ricostruì te le cause e presentate le soluzioni come i dazi sull'import delle calzature cinesi e vietnamite di Peter Mandelson, commissario Ue al commercio estero, e la poli tica del marchio e della qualità che alcuni imprenditori calzaturieri marchigiani hanno perseguito ottenendo ottimi risultati.

Dettagli

Dimensioni del file

1,7 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788826486000

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.