Medio Mundo - Bookrepublic

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,49

Descrizione

È un Rosencof come al solito ironico quello che prende in prestito nomi, frasi e alcune situazioni del Vecchio e Nuovo Testamento per presentarci la propria "buona novella": la Storia torna a esigere impegno da parte degli uomini e delle donne di buona volontà, ossia sensibili ai drammi del mondo. I protagonisti del testo sono gli stessi delle storie evangeliche (il falegname Nazzareno, la prostituta Maddalena, i pescatori Pietro, Giacomo e Giovanni...), i quali si ritrovano in un'altra epoca e in un altro contesto (precisamente nella Montevideo degli anni '40-'50) a dover rispondere alla nuova chiamata da parte di Lui, responsabile della Storia ma che sulla Storia non può più intervenire. Un'allegoria che richiama la necessità dell'impegno politico (in passato fu anche di lotta armata per lo stesso autore) ma che attraverso lo sguardo dei personaggi del conventillo nel quale è ambientato il romanzo si materializza nelle vicende del quotidiano, nella vita di tutti i giorni, nell'amore e nella serenità personale, condizioni necessarie per poter portare sollievo agli altri. Rosencof ci offre un testo in un certo qual modo criptico, allegorico, appunto, nel quale il tratto poetico e di estrema sensibilità umana che ne contraddistinguono l'opera sono presenti dalla prima all'ultima pagina. Come sempre, al centro delle pagine di Rosencof ci sono uomini del popolo, umili, e la loro vita, paradigma della vita di tutti.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

3,3 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788827824603

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.