Il Dissesto Idrogeologico: l'impatto delle trasformazioni antropiche nel paesaggio naturale quale fattore principale di rischio

di

Mario Ruggeri

Youcanprint

Il Dissesto Idrogeologico: l'impatto delle trasformazioni antropiche nel paesaggio naturale quale fattore principale di rischio  - Bookrepublic

Il Dissesto Idrogeologico: l'impatto delle trasformazioni antropiche nel paesaggio naturale quale fattore principale di rischio

di

Mario Ruggeri

Youcanprint

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

I principali fattori generanti le alluvioni, sono tre: il regime delle piogge, la componente geologica e morfologica del territorio, le opere dell'uomo; i più gravi disastri avvengono laddove questi tre fattori entrano in sinergia. La difesa del suolo presuppone un approccio interdisciplinare che riguarda i settori idraulico, agricolo e forestale, la bonifica montana e di pianura, la regimazione delle acque e la localizzazione degli insediamenti abitativi, in una parola, la pianificazione del territorio. Se quindi l’uomo è spesso artefice o concausa di eventi catastrofici, ne deriva che la difesa dai rischi idrogeologici, anche da quelli su cui l’uomo non può incidere, si impone nei termini di previsione, prevenzione e mitigazione. Infatti, è ormai stabilito che il costo per realizzare gli interventi di prevenzione può essere varie volte minore dell’ammontare del danno economico e dell’importo delle opere di sistemazione del territorio e delle cose danneggiate. D’altra parte non si può nemmeno perseguire l’illusorio obiettivo di poter “mettere in sicurezza” tutto il territorio. Questo comporta allora due linee d’azione diverse: da una parte la capacità di convivere con il rischio e quindi saper gestire le emergenze e dall’altra una corretta gestione del territorio.

Dettagli

Dimensioni del file

10,5 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788827837573

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.