Qualcuno morirà

di

Maxine Paetro , James Patterson

Longanesi

Qualcuno morirà - Bookrepublic

Qualcuno morirà

di

Maxine Paetro , James Patterson

Longanesi

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Lindsay Boxer è tornata in servizio, dopo una pausa forzata dovuta a un’inchiesta sul suo operato durante una difficile indagine. In una San Francisco ricca di fascino ha ritrovato le sue amiche, le Donne del Club Omicidi, nel quale è entrata di recente anche la giovane e brillante avvocatessa Yuki Castellano. E proprio Yuki è al centro dei nuovo mistero: sua madre, dopo un intervento chirurgico apparentemente banale, muore in uno dei più importanti ospedali della città. C’è qualcosa di sospetto e di sinistro nella mancanza di collaborazione da parte del personale ospedaliero che Lindsay e Yuki devono affrontare quando vogliono far luce sull’accaduto. Presto emergono altre morti avvenute in circostanze poco chiare, ma la direzione dell’ospedale è disposta a tutto pur di salvaguardare il nome dell’istituto e nessuno vuole accettare l’agghiacciante ipotesi che per le corsie si aggiri un «Angelo della Morte» che si sente investito da un’autorità divina... o diabolica. Ma questo non è l’unico caso che le quattro amiche devono affrontare: per le vie di San Francisco, infatti, un serial killer ha iniziato a uccidere giovani donne, seviziandole e lasciandole come macabri trofei all’interno di auto di lusso. E così, tra drammi personali e un doppio intrigo mozzafiato, il Club rafforza il suo legame e rilancia la sfida contro il crimine...

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2010

Isbn

9788830430266

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.