L'uomo senza storia

di

Alfio Caruso

Longanesi

L'uomo senza storia - Bookrepublic

L'uomo senza storia

di

Alfio Caruso

Longanesi

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Nella settimana che precede le elezio­ni politiche Nico De Santis, un vetera­no del Servizio Informazioni, viene spedito a Milano per un'operazione tanto riservata quanto ambigua: ag­ganciare un ex terrorista rosso, Matteo Corsini, ricomparso dopo ventotto an­ni di misteriosa latitanza. Per farne che cosa, ha chiesto De Santis? Chi vi­vrà, vedrà, gli ha risposto il dottor Na­toli, responsabile del temutissimo Uf­ficio O. De Santis scopre che qualcun altro è interessato a Corsini: durante un ap­postamento intravede, infatti, un enig­matico collaboratore del Servizio In­formazioni ufficialmente defunto nel 1984, ma più volte sfiorato quando De Santis ha incrociato la Storia dal ver­sante della cronaca nera. Malgrado le collaudate qualità di uomo per tutte le stagioni - nel palazzaccio color antra­cite la sua stanza è denominata la Sviz­zera - De Santis intuisce che stavolta potrebbe essere la preda, anziché il cacciatore. Ha troppe cambiali da ono­rare. Ognuna delle vicende in cui è sta­to coinvolto - la morte di Sindona, gli attentati a Falcone e a Borsellino, le stragi del '93, la caduta delle vecchie dinastie imprenditoriali, l'inarrestabile ascesa della massoneria, i patti incon­fessabili per spartirsi l'Italia - l'ha fat­to sprofondare nel vortice degli ingan­ni, dei compromessi, dei tradimenti. Per consolarsi si ripete che ha sì canta­to nel coro, però ha sempre ballato da solo. Ci riuscirà ancora? In mezzo a comprimari e protagonisti di un Paese ormai privo di senso mo­rale e di una propria identità, a De Santis restano pochissimi giorni per capire dove si annida la trappola ed evitare il rendiconto finale. Come al solito è disposto a pagare il prezzo più esoso, a stringere il peggiore degli ac­cordi pur di tornare a casa, cioè da Luisa, la moglie, l'amante, la confiden­te, l'ancora alla quale ha aggrappato la sua intera esistenza. Anche Corsini, però, insegue uno scopo simile: strap­pare dall'ergastolo Daniela, l'unica donna che abbia amato, benché per una sola notte. Ma che ne dirà l'impla­cabile dottor Natoli, espressione di un potere dalle mille facce? E che cosa ne sarà dell'Italia intenta a votare in una domenica piena di sole?

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

1,2 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788830435841

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.