Il villaggio - Bookrepublic

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,49

Descrizione

Mi chiedevo: “Ma si rende conto di cosa ci stiamo facendo, ci stiamo rovinando la vita?”. Che coraggio. Percorso il ciclo dei sentimenti provati in genere in queste circostanze – sofferenza, non accettazione, rabbia, speranza, voglia di rivincita, rassegnazione, nuovo guizzo di rabbia e infine indifferenza ostentata ma non reale – ebbi modo di comprendere che in realtà quella scelta non era dettata dal coraggio, non era un atto di coraggio, ma un rigurgito di paura.
Ero senza dubbio più serio negli enti che non negli enta. Ci credevo di più, o meglio, ci credevo. Adesso mi alleno a crederci. È un esercizio, più che un moto. Siamo maglie troppo larghe, abbiamo messo tanto spazio tra noi. Un distacco agiato. Eppure avverto che le nostre mani provano ancora in tutti i modi disperatamente ad afferrarsi.

Claudio Pagnano nasce a Napoli il 23 Agosto 1985. Diplomato in studi classici nel 2004, poi laureato e specializzato in Farmacia territoriale, da sempre attratto dal potere disvelatore della storia e della filosofia, alla sua prima opera scritta manifesta tutta la sua passione per la conoscenza dell’animo umano. Attento osservatore di comportamenti, gesti, linguaggi che definiscono gli schemi relazionali attuali, dalla prospettiva di un millenial disincantato scruta con interesse i meccanismi che sottendono le interazioni del mondo che lo circonda.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

1,6 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788830632493

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.