Che nervi, che ansia

di

Alessia Romanazzi

Cairo

NEW
Che nervi, che ansia - Bookrepublic

Che nervi, che ansia

di

Alessia Romanazzi

Cairo

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

In Italia sono circa sei milioni le persone che soffrono di disturbi d’ansia. Si tratta di una condizione in cui non è difficile scivolare, ma che è necessario saper riconoscere, perché la consapevolezza è il primo passo per uscirne. Tali disturbi, infatti, in tutte le loro forme, possono danneggiare in maniera significativa la qualità della vita di chi ne è vittima: ci si può sentire soli, incompresi, abbandonati e senza aiuto. Senza contare i disturbi fisici associati a quelli ansiosi che, spesso, lasciano chi ne è afflitto in un limbo di inesorabile afflizione e frustrazione. In questo vero e proprio manuale di sopravvivenza per chi l’ansia l’ha sperimentata sulla propria pelle, o su quella di un proprio caro, la dottoressa Alessia Romanazzi, psicologa, psicodiagnosta e psicoterapeuta, affronta le radici del problema e offre una serie di esercizi pratici e, perché no, alcuni piccoli trucchi per ritrovare la strada verso la serenità. Una guida per imparare a guardare in faccia le proprie paure, dimostrandoci che significato hanno e poi ripartire, facendoci capire che, per quanto l’ansia risulti spesso una spiacevole inquilina della nostra mente e del nostro corpo, in realtà è solo un’amica dai modi a volte un po’ «burberi». Sfatando così il mito dell’ansia come una «nemica» impossibile da sconfiggere.

Dettagli

Dimensioni del file

4,0 MB

Lingua

ita

Anno

2021

Isbn

9788830901827

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.