La regina delle tenebre

di

Grazia Deledda

Youcanprint

La regina delle tenebre - Bookrepublic

La regina delle tenebre

di

Grazia Deledda

Youcanprint

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

“La regina delle tenebre“ è il titolo della prima delle sei novelle, pubblicate nel 1902, in cui sono tratteggiate una molteplicità di situazioni esistenziali (dalle inquietudini interiori ai contrasti sociali, sempre sullo sfondo misterioso, fiabesco e struggente del paesaggio sardo) che compongono il volume. La prima novella (La regina delle tenebre) narra di una ragazza intelligente, creativa e solitaria che vive il dramma dell'adolescente in conflitto col mondo. Sarà proprio attraverso la creatività che riuscirà a riconciliarsi con la vita e con il mondo. La seconda novella (Il bambino smarrito), è la storia tragicomica di un uomo che, in piena crisi esistenziale, decide di suicidarsi in un bosco in una bella serata d’autunno. Quando però sta per mettere in atto il suo proposito, fa conoscenza con un bambino scappato da casa, e trova così una motivazione per continuare a vivere. Nella terza novella (Le due giustizie), un uomo è accusato ingiustamente di omicidio. Avrà modo di conoscere la giustizia divina, dopo essere stato vittima dell'ingiustizia degli uomini. Nella quarta novella della raccolta (La giumenta nera) un giovane, sensibile e colto, si trova immerso in un ambiente gretto e truffaldino a cui cerca di opporsi. Il quinto racconto (La storia di Alessandra, Sarra, in sardo) descrive la situazione di una ragazza maltrattata, costretta a sposarsi contro il proprio volere. Chiude la raccolta la novella “Primi baci”, in cui si narrano le sensazioni e le complessità inerenti ai primi amori di due giovani.

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788831628037

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.