L'altra faccia della moneta. Il debito che non fa più paura

di

Claudio Pisapia

Youcanprint

L'altra faccia della moneta. Il debito che non fa più paura - Bookrepublic

L'altra faccia della moneta. Il debito che non fa più paura

di

Claudio Pisapia

Youcanprint

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 8,49

Descrizione

Dalla moneta al ruolo dei mercati e della finanza; dalla moneta merce alla moneta fiat; dall’illusione del libero mercato agli interessi contrastanti di cittadini ed élite.
Un testo che vuole essere una guida alla comprensione della vera essenza delle crisi sociali travestite da crisi economiche. Un manuale indispensabile per uscire definitivamente dallo stato di bisogno in cui versa la nostra civiltà e transitare in un’era di abbondanza, un mondo in cui ogni nuovo nato non avrà più un debito da saldare ma sarà di nuovo una risorsa e un investimento per il futuro.
Il nostro presente non è il frutto di una scelta democratica e condivisa, ma il risultato della volontà di una ristretta cerchia di persone. In questo libro sarà possibile riconoscersi e comprendere che si può ancora essere artefici di un futuro senza imposizioni travestite da scelte obbligate per rincorrere l’economia.
Troveremo una risposta semplice e comprensibile alle tante domande apparentemente difficili. Scopriremo che esiste un mondo senza l’incubo dei bilanci, dello spread, della concorrenza e della competitività.
E alla fine del libro, scoperta l’altra faccia della moneta, il debito non farà più paura.

Dettagli

Dimensioni del file

60,7 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788831666169

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.