VELA do io la vacanza (Miti, leggende, giudizi e pregiudizi su un'esperienza che avete sempre sognato)

di

Roberto Baldini

Youcanprint

VELA do io la vacanza (Miti, leggende, giudizi e pregiudizi su un'esperienza che avete sempre sognato) - Bookrepublic

VELA do io la vacanza (Miti, leggende, giudizi e pregiudizi su un'esperienza che avete sempre sognato)

di

Roberto Baldini

Youcanprint

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione

Ciao, mi piacerebbe venire in barca vela con voi, ma ho tanti dubbi”. “Soffrirò il mal di mare?”. “Che si fa se c’è mare mosso?”. “Ma mica si dormirà in mezzo al mare?” .“Quanto spazio c’è per le valigie?”. Eccetera, eccetera, eccetera. Sì, siete davvero in tanti a sognare una vacanza in barca a vela, specialmente di questi tempi, salvo poi rimandarla facendovi travolgere da una serie di dubbi legittimi ma spesso infondati. Così abbiamo deciso di riunire tutte le risposte in un breve manuale semiserio nato giustappunto dalle domande di chi poi è stato nostro ospite su "Blue Magic" o di chi lo ha soltanto desiderato. Ed è nato "VELA do io la vacanza". Mutuando dal mitico Woody Allen, è una sorta di tutto-quello-che-avreste-voluto-sapere-sulla-barca-a-vela ma-che-non-avete-mai-osato-chiedere. Che naturalmente non è destinato ai vecchi lupi di mare, o presunti tali ("Pochi sono coloro che possono dare del tu al mare. E quei pochi non lo fanno") ma appunto a chi ha voglia di avvicinarsi alla vela per la prima volta. O a chi magari si è avventurato in una gita qualche anno fa, ma non ricorda quasi nulla, o ancora a chi semplicemente sta prendendo in considerazione questo tipo di vacanza e vuole saperne di più. Come si vive a bordo, dove si dorme, cosa si mangia, cosa bisogna portarsi dietro, che si fa se è brutto tempo e via dicendo. Ebbene, sono consigli per una vacanza in barca a vela da sfruttare al meglio, che vengono dalle nostre esperienze di molti anni di navigazione: abbiamo spremuto quanto di essenziale c’è da sapere prima di salire su una barca. Andare a vela poi, è un’altra cosa. Il prossimo manualetto? Grazie, ce ce ne sono già abbastanza, ne abbiamo di bellissimi da consigliarvi… E poi il manuale è meglio farlo “live”, collaborando con lo skipper, regolando le vele, cazzando la scotta sul winch, sentendo il vento sulla faccia e la ruota del timone fra le mani, e non solo guardando fotografie e schemi. Intanto imparate qualcosa sulla vita in barca. E, come abbiamo scritto, nell’introduzione dell’ebook, quando sarete a bordo vi sentirete un pochino più marinai che turisti. Buona lettura.

Dettagli

Dimensioni del file

8,4 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788831671170

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.