Colpo di Stato permanente

di

Paolo Becchi

Marsilio

Colpo di Stato permanente - Bookrepublic

Colpo di Stato permanente

di

Paolo Becchi

Marsilio

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

«Il potere sotto cui viviamo oggi ha colpito a morte la nostra Costituzione democratica, rispettandone le regole». Così Paolo Becchi, intellettuale che ha aderito al Movimento 5 Stelle, denuncia l'attuale condizione dell'Italia. In questo libro l'autore descrive le tappe di quel processo che negli ultimi anni ha visto la trasformazione delle istituzioni repubblicane, inaugurata da Monti e proseguita con Letta e Renzi. È nata così, dopo la crisi berlusconiana, la Terza Repubblica, voluta dalla Troika. La Ragion di Stato - sostiene Becchi - ha rovesciato ogni principio democratico: la legalità è diventata un mezzo tattico per mantenersi al potere anche contro la volontà dei cittadini. E il Parlamento è complice di tutto questo. La forma e le regole sono rispettate, ma la macelleria sociale imposta per salvare l'Euro sta distruggendo il Paese. Un percorso segnato che culminerà forse con le prossime riforme del governo Renzi, volte a coronare «quel colpo di Stato permanente con il quale di fatto è già avvenuto il superamento del governo parlamentare».

Dettagli

Dimensioni del file

2,2 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788831737418

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.