LIBERI E FORTI - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Luigi Sturzo (1871-1959) fu un formidabile animatore della terra siciliana e poi dell’Italia intera, appassionato della libertà e sempre dalla parte dei deboli. Prete e politico scomodo, fu odiato da Benito Mussolini per il suo rigore nello spiegare l’inconciliabilità tra cristianesimo e fascismo. L’immensità del suo pensiero oggi brilla per la Chiesa e per la nostra confusa e avvilita società. Dai suoi inizi a Caltagirone all’appello «a tutti gli uomini liberi e forti», fino all’esilio all’estero e al rientro nella vita politica post-fascista, produsse una monumentale opera di intuizioni ancora feconde e animate da un profondo spirito di amore e servizio al prossimo, che ha portato la Chiesa ad avviare il processo per la sua beatificazione. A cent’anni dal famoso appello, datato 18 gennaio 1919, oltre a rendere omaggio alla figura di Sturzo, l’intento del libro curato dai giornalisti Alberto Mattioli e Pino Nardi è quello di ricordare le sue profezie rispetto ai tanti nodi irrisolti del nostro Paese. Dopo un inquadramento biografico ragionato, affidato a Matteo Truffelli, personalità del nostro tempo rileggono alcuni capisaldi del pensiero sturziano. Nei vari contributi si parlerà della democrazia che nasce dal municipalismo e dal regionalismo, in un quadro di auspicato federalismo nazionale ed europeo; dell’irrisolta questione meridionale; della necessità del coinvolgimento popolare che non sia populismo; dei compiti del governo, del Parlamento e dei partiti; del ruolo dello Stato in rapporto alla libertà economica nell’intreccio con la lotta alla corruzione e alla mafia. Si parlerà inoltre delle distinzioni tra conservatori e progressisti, dello spirito e della cultura che devono animare le sfide politiche e i politici. Insomma, un intenso percorso che dalla storia del nostro Novecento ci aiuta a prendere consapevolezza dell’Italia di oggi.

Dettagli

Dimensioni del file

2,9 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788832047257

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.