Memorie di Arthegor

di

Stefano Miccoli

PubMe

Memorie di Arthegor - Bookrepublic

Memorie di Arthegor

di

Stefano Miccoli

PubMe

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Il libro è scritto in terza persona e si svolge cinque anni dopo gli avvenimenti narrati nel primo romanzo. Le Terre d’Ambra sono finalmente unite e Annor è riuscito nell’impresa di imprigionare Graant, il drago giunto da un luogo remoto per portare distruzione. Ma la setta dei Sapienti, abili maghi capaci di tutto, assolda un gruppo di barbari poco intelligenti, benché dotati di grande forza, per liberarlo. Scoppia così una nuova guerra, da una parte Annor e una compagnia assortita di maghi, vecchi nemici e nuove presenze, e dall’altra coloro che tramano perché l’Ombra Oscura invada le Terre d’Ambra.
I Sapienti riescono nell’intento di liberare il drago grazie alla giovane Adara, strega manipolata dal loro leader, Kraven.
Seguono una battaglia campale, in cui le forze reali sono messe in crisi, e successivamente un duello tra i Sapienti e alcuni membri del gruppo di Annor.
Ma la battaglia decisiva è quella che vede protagonista, ancora una volta, Erika, capace di utilizzare un potentissimo incantesimo, la Legge dei Cieli.
Infine, Annor affronta Graant, sebbene la visione di Ermengarda sia chiara: il re non può vincere.
Eppure, egli riesce a ottenere un prezioso vantaggio: vincolare la bestia perché protegga le Terre d’Ambra per un secolo.
L’epilogo è narrato da Graant in prima persona: sono trascorsi cento anni e le Terre appaiono di nuovo divise. Il drago torna al castello di Annor e vi trova due umani, una giovane donna e un ragazzo. Quest’ultimo lo sfida e gli giura che diventerà il suo cavaliere.

Dettagli

Dimensioni del file

2,7 MB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788832510447

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.