Le rivoluzioni tradite?

di

Ágnes Heller

Castelvecchi

Le rivoluzioni tradite? - Bookrepublic

Le rivoluzioni tradite?

di

Ágnes Heller

Castelvecchi

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Tutte le rivoluzioni sono destinate a essere tradite. Gli esiti, infatti, non sempre sono stati all’altezza degli ideali di coloro che vi avevano creduto e partecipato. Seguendo il filo di queste affermazioni, Ágnes Heller divide le rivoluzioni in due categorie: quelle che “scoppiano”, come ad esempio la Rivoluzione Francese, e quelle che “hanno luogo” nel corso del tempo, come la Rivoluzione scientifica del Sedicesimo secolo. A prescindere dalla modalità con cui hanno avuto inizio, tutte le rivoluzioni dell’epoca moderna hanno teso a obiettivi precisi. Tuttavia, nessuna è riuscita a realizzarli completamente. Che cosa rende dunque le rivoluzioni irrinunciabili?

Dettagli

Dimensioni del file

215,0 KB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788832828382

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.