Janus - Della collera di Nerone

di

Renato Carlo Miradoli

KKIEN Publ. Int.

Janus - Della collera di Nerone - Bookrepublic

Janus - Della collera di Nerone

di

Renato Carlo Miradoli

KKIEN Publ. Int.

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Siamo liberi, ma da cosa.....
Sotto il regno di Nerone, 30 anni dopo le vicende narrate nell’Epistola a Tiberio, a pochi giorni dal rogo di Roma, un plico contenente un manoscritto viene rinvenuto casualmente nella casa patrizia della famiglia del Senatore Gaio Calpurnio Pisone.
Si tratta di una copia dell’Epistola a Tiberio che il fratello di questi aveva fatto consegnare alla propria famiglia, a Roma, tramite un piccolo uomo, di nome Zaccheo. Sarà l’inizio di una serie di vicende che coinvolgeranno Nerone, Pietro e Paolo, Seneca e i Pisoni congiurati contro Nerone, fino alla deposizione dell’imperatore stesso, ultimo rappresentante della dinastia Giulio-Claudia.
In questo contesto si sviluppa la seconda narrazione della trilogia della Cronaca dei Pisoni, portandoci nel vivo di vicende storiche molto conosciute: il rogo di Roma, la figura e gli atti di Nerone, il pensiero del filosofo Seneca, prima come suo precettore e in seguito, allontanato, come congiurato insieme ai Senatori amici di Gaio Capurnio Pisone, come avversario e nemico di Cesare e protagonista della storica e famosa Congiura dei Pisoni.
Ma, ancora, entriamo nel cuore della nascita della comunità dei cristiani a Roma e della figura di San Paolo, la persecuzione degli stessi per mano dell’Imperatore, la crocifissione di Pietro, fino ad arrivare al crepuscolo del potere neroniano, contro il quale il Senato, le legioni, le magistrature e proprio lo stesso popolo che prima lo aveva tanto osannato e sostenuto come idolo e interprete dei voleri della plebe, si rivoltano, mettendo fine in modo traumatico alla dinastia Giulio-Claudia.
Con la consueta maestria alla quale ci ha abituati già dal primo volume della trilogia - Epistola a Tiberio - l'autore ci presenta i personaggi e le loro vicende, le riflessioni e gli atti compiuti sviluppando il tema fondamentale che attraversa le pagine di questo avvincente romanzo: la libertà: si è “liberi da”, cioè liberi da vincoli, obblighi, costrizioni o, piuttosto, si è liberi quando si aderisce a un principio, a una verità, la quale poi dà un senso al vivere di tutti i giorni, all’esistenza intera e proprio a quei gravami e vincoli da cui vorremmo liberarci?
Sono le "grandi" domande che ci facciamo ogni giorno, anche se attenuate dai tanti rumori nei quali simao immersi. 
Janus, il personaggio che da il titolo al volume, è il simbolo del desiderio che alberga nel cuore di ogni uomo di raggiungere quella felicità che sembra, se non il traguardo, almeno il luogo in cui trovare un senso al proprio esistere.

L'autore: Renato Carlo Miradoli vive e lavora a Milano. È stato docente di inglese e italiano per stranieri presso l’Università Bocconi di Milano, SDA, Master MIMEC, Politecnico di Milano, MIP Master del Politecnico, presso istituzioni e aziende clienti multinazionali e nazionali. Ha tradotto “Stonehenge the Secret of the Solstice” di Terence Meaden, “Stonehenge, il segreto del solstizio”, Armenia. È il traduttore ufficiale in Italia di Roald Hoffman, poeta americano, www.roaldhoffmann.com, per il quale ha tradotto varie poesie pubblicate sulla rivista GOLEM http://www.golemindispensabile.it/. A febbraio del 2015 ha esordito con il romanzo “Epistola a Tiberio”. Questo romanzo è il secondo capitolo della saga Chronica Pisonum.

Dettagli

Dimensioni del file

649,0 KB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788833260426

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.