Qualcosa di travolgente. Il cinema di Jonathan Demme

di

Simone Emiliani

goWare, Sentieri selvaggi

NEW
Qualcosa di travolgente. Il cinema di Jonathan Demme - Bookrepublic

Qualcosa di travolgente. Il cinema di Jonathan Demme

di

Simone Emiliani

goWare, Sentieri selvaggi

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Dagli inizi per Roger Corman ai 5 Oscar per Il silenzio degli innocenti. Una filmografia ricchissima e inclassificabile, che ogni volta sembra danzare e reinventare i generi. Tra il mélo processuale di Philadelphia e commedie thriller come Qualcosa di travolgente e Una vedova allegra... ma non troppo, passando per il carcerario al femminile (Femmine in gabbia), l’omaggio a Hitchcock (Il segno degli Hannan) e alla Nouvelle Vague (The Truth About Charlie). E in mezzo uno dei più bei film-concerto di sempre (Stop Making Sense) e documentari che diventano invece viaggi intimisti. Uno stile riconoscibilissimo ma che si rimette ogni volta in discussione, una libertà nel dirigere gli attori che gli fa tirare fuori sempre il meglio di sé. Forse non basterebbero due vite per fare tutto quello che ha fatto Jonathan Demme, scomparso troppo presto, come Fassbinder, Truffaut e Troisi. Ma capace di rendere il suo cinema ancora più immortale nel corso degli anni.
In questo libro ripercorriamo tutta la sua sterminata attività: cinema, tv, documentari, videoclip. Poi ci sono le sue interviste e da lì sembra partire un altro dei suoi film, che non sembrano mai avere un finale, come Rachel sta per sposarsi o Dove eravamo rimasti. Perché potrebbero anche non finire mai.

Dettagli

Dimensioni del file

7,4 MB

Lingua

ita

Anno

2021

Isbn

9788833634647

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.