Informazione e cultura

di

Alfredo Serrai

Biblion Edizioni

Informazione e cultura - Bookrepublic

Informazione e cultura

di

Alfredo Serrai

Biblion Edizioni

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,49

Descrizione

L’Informazione non è solo una nuova sensazione o una nuova notizia, ma un apporto, sensoriale e mentale, che va ad aggiornare o integrare le precedenti nozioni o impressioni già possedute. Oggi i processi informativi sono divenuti istantanei e pervasivi grazie all’impiego di una tecnologia e dei codici binari, introdotti da Leibniz, dimostratisi di grande efficienza nel funzionamento dei sistemi di comunicazione nell’ambito di questa nostra civiltà. La Cultura, invece, non è semplicemente un insieme di sensazioni e di reazioni, ma la risposta complessiva e integrata, sia mentale che emotiva, di un sistema nervoso, dell’esperienza, della sensibilità, dell’intelletto e della  coscienza di un uomo. Al di là di qualsiasi valutazione etica, sociologica, o pedagogica il testo intende solo precisare, distinguere e mettere in evidenza due realtà spesso confuse e deformate.

Alfredo Serrai, studioso di fama internazionale, è stato direttore di alcune delle più prestigiose biblioteche italiane e titolare delle cattedre di biblioteconomia e di Storia delle Biblioteche alla Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari dell’Università “La Sapienza” di Roma. Direttore di numerose riviste di studi bibliografici e autore di decine di importanti libri, la sua opera principale resta la monumentale Storia della bibliografia, pubblicata in undici volumi dal 1988 al 2001.

Dettagli

Dimensioni del file

8,8 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788833830643

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.