Come sviluppare l'Intelligenza emotiva

di

Alan Revolti

Onix editoriale

Come sviluppare l'Intelligenza emotiva - Bookrepublic

Come sviluppare l'Intelligenza emotiva

di

Alan Revolti

Onix editoriale

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Nell'ultimo decennio, l'idea dell'intelligenza emotiva, o EQ, è diventata più popolare in tutto il mondo. Sfortunatamente, non molte persone capiscono che cosa si deve intendere con il termine EQ o perché è diventata così popolare negli ultimi anni. Molti studi scientifici sono stati condotti nel corso del tempo su questo tema ed è stato scoperto che l'intelligenza emotiva è di gran lunga più importante rispetto all'intelligenza media misurata dalla scala del QI. 
Questi studi, condotti sia da università americane che europee, hanno dimostrato che le risposte all'intelligenza comune rappresentano meno del 20% dei nostri successi, mentre l'altro 80% dipende esclusivamente dalla nostra intelligenza emotiva.
Tutti, dagli studenti agli amministratori delegati, oggigiorno si confrontano non solo con le proprie emozioni ma anche con quelle che percepiscono intorno a loro. Il modo in cui vengono gestite queste emozioni infatti, ha un impatto significativo sul modo in cui le altre persone ci percepiscono, così come sulla nostra efficacia nel fare le cose. Quando sei nella condizione di aumentare la tua intelligenza emotiva, sarai meglio equipaggiato per rispondere alle situazioni stressanti che si creano intorno a te e lo potrai fare con un alto grado di maturità. John Mayer, Peter Salovey e Konstantin Vasily Peterides sono conosciuti, soprattutto in America, come rinomati ricercatori. Essi hanno scoperto che persone con un'elevata intelligenza emotiva tendono a diventare leader migliori e sono eccellenti in tutto ciò che intraprendono.
La prima persona ad usare il termine intelligenza emotiva fu Wayne Payne nella sua tesi di dottorato dal titolo “A Study of Emotion: Developing Emotional Intelligence”. 
Nella sua ricerca, ha confrontato il QI e l'intelligenza emotiva e ha determinato che l'EQ era di valore superiore, perché copre una vasta gamma di facoltà e aspetti del comportamento di una persona. 
Studiare la tua intelligenza emotiva ti aiuterà perciò a capire meglio la fonte e l'impatto delle tue emozioni. Questo è importante perché ti aiuterà a migliorare la consapevolezza che hai di te stesso. 
Studiare il tuo EQ ti fornirà anche l'opportunità di capire meglio il comportamento degli altri e le ragioni sottostanti per cui esse agiscono in un determinato modo.
Le persone emotivamente intelligenti possono riconciliare armoniosamente ciò che la loro mente e la ragione dicono loro con la voce dei loro sentimenti e delle emozioni. 
Grazie a questa abilità, le persone emotivamente intelligenti sono sicure di sé, autocoscienti, creative ed energiche. Sono anche molto più capaci di gestire lo stress e sanno come andare d'accordo con gli altri. Stanno affrontando la vita più ottimisticamente e non temono il cambiamento. Sono le persone di successo del Terzo Millennio!

Dettagli

Dimensioni del file

6,6 MB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788834179413

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.