Forme di razionalità delle decisioni giudiziali

di

Tecla Mazzarese

Giappichelli Editore

Forme di razionalità delle decisioni giudiziali - Bookrepublic

Forme di razionalità delle decisioni giudiziali

di

Tecla Mazzarese

Giappichelli Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 11,99

Descrizione

L’ipotesi centrale di questo lavoro è che l’apparato categoriale della logica fuzzy possa fornire strumenti idonei a delineare un modello esplicativo delle decisioni giudiziali in grado di superare la contrapposizione fra razionalismo e irrazionalismo normativo. Tale ipotesi si basa su tre assunti. Il primo assunto è che la contrapposizione fra razionalismo e irrazionalismo normativo, così come essa si presenta in molte analisi in tema di decisioni giudiziali, sia espressione di assunzioni di matrice ideologica, e non di argomentazioni di natura teoretica. In altri termini, il primo assunto è che la contrapposizione fra razionalismo e irrazionalismo normativo abbia una valenza emotiva e ideologica, e non esplicativa. Il secondo assunto è che la fuzziness (determinata, ad esempio, da indeterminatezza e/o vaghezza e/o genericità) sia un tratto distintivo dei diversi tipi di linguaggio giuridico, che intervengono sia nelle diverse fasi in cui si articola una decisione giudiziale in quanto attività (in quanto processo decisorio), sia nelle diverse componenti in cui si articola la redazione di una decisione giudiziale in quanto risultato (in quanto prodotto di un processo decisorio). Il terzo assunto è che le diverse forme di ragionamento giudiziale abbiano natura approssimata, e ciò in ragione della fuzziness che caratterizza i diversi tipi di linguaggio giuridico che intervengono nelle differenti fasi in cui una decisione giudiziale si articola.

Dettagli

Dimensioni del file

1,9 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788834829219

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.