L'abito di taffetà nero

di

Ippolita Di Lecce

PAV Edizioni

L'abito di taffetà nero - Bookrepublic

L'abito di taffetà nero

di

Ippolita Di Lecce

PAV Edizioni

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,49

Descrizione

“L’abito di taffetà nero” è il primo dei racconti che aprono questo piccolo dedalo di ricordi. E prende le mosse da un piccolo negozietto, “Scampoli”, ubicato nella città di Bisceglie. Un intrico di stoffe e colori dal quale l’autrice prende spunto per intessere, piano piano, scampoli sovrapponibili della propria vita. La figura materna è assolutamente preponderante nella breve narrazione e si accosta ed intreccia ad altre figure importanti. Questo piccolo testo è, in realtà, un arazzo semplice, quasi dimesso, di ricordi e di ritorni, di figure reali e di immagini sapientemente dipinte dalla fantasia, laddove il ricordo sembra svanire o confondersi nei meandri spesso oscurati della mente. È un tuffo nel passato che non presta attenzione alla narrazione cronologica dei ricordi ma che li affastella, gli uni accanto agli, gli uni dentro gli altri, per accarezzare nostalgicamente il presente.
“L’abito di taffetà nero” è un lavoro del cuore e dell’anima, ricco di sfasature sintattiche e lessicale, di ridondanze stilistiche che l’autrice ha volutamente conservato perché generate da un impulso febbrile alla scrittura che l’ha portata a scrivere i suoi ricordi in soli 5 giorni.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

18,0 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788835363538

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.