Ubiqua - Bookrepublic

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

“Ubiqua è tutto e niente, è inizio e fine insieme, è la rappresentazione grafica della poesia stessa, raggiungibile - qui e in ogni dove - esclusivamente dagli spiriti eletti, una città fragile e fortificata, che si erge maestosa ed incurante dell’umanità insensibile. Una rocca impenetrabile che, nonostante tutto, diventa “dimora”, una casa che protegge gli esseri viventi e le loro anime, li fa viaggiare attraverso il tempo, li rende eterni.”

In copertina: Alexandre Cabanel, L'Angelo caduto (1847), dettaglio.

Luca Masala, scrittore e artista poliedrico, nasce a Cagliari nel 1970.
Laureato in Lettere, formatore professionista, Life Coach e impegnato fin da giovanissimo in svariate attività culturali, partecipa nel 2008 alla prima edizione del concorso nazionale artistico-letterario “Il Volo di Pègaso”, dove si classifica tra i dieci finalisti nella sezione “Poesia”. Nell’ottobre del 2013 è vincitore del premio speciale al XV concorso poetico nazionale “Città di Iglesias” con il brano “Apogeo”, mentre nel 2016 riceve una menzione per “La gigantessa” al IV concorso poetico regionale “Carta Bianca”.
“Ubiqua”, raccoglie per la prima volta “Questo mio tempo”, poesie e cantici composti tra il 2008 e il 2012, insieme a “La dimora del matto”, opera completata nel 2018 e finora inedita.

Foto: Arianna Giuntini. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

Dimensioni del file

107,0 KB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788835364351

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.