Cimiteri - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 12,60

Descrizione

Non luogo per eccellenza, il cimitero è una realtà vitalissima. Per defi nizioneè un territorio “oltre”, destinato ad accogliere i defunti che, espurghi del l’esistente, vengono ammucchiati a parte, fuori dal consesso dei viventi.Il cimitero, spazio fi sico e mentale dove sono messe in gioco le angosce suscitate dal rimpianto per qualcuno che se ne è andato (o fi nalmente toltosi dai piedi), è il controtipo lucido e inconscio della più aulica follia umana: la sopravvivenzadi se stessi.Nei cimiteri tutto si svolge sotto mentite spoglie, giacché sono soltanto i viventi che conferiscono senso al luogo più inverosimile mai inventato dall’uomo.I morti sono inerti. Possono tuttavia permettersi periodici ritorni nella mente di coloro che stanno ancora fuori dei funebri recinti: vicende che riguardano lembi di esistenza, storie di transiti, di salme, ossa, ceneri, materiali trafficati dai vivi nell’insistenza strenua, quanto inutile, di conferire ordine a queglistrani oggetti, fisici e mentali, che sono l’avanzo dei viventi di ieri.Sotto forma di culto dei morti, nel vacuo fasto delle tombe, gli ancora nonestinti tentano di esorcizzare il molesto terrore di non essere più. D’altra parte il cimitero è un affare che riguarda sempre e soltanto chi non vi è ancora andato a finire. Vale.

Dettagli

Categorie

Turismo e guide

Dimensioni del file

1,6 MB

Lingua

None

Isbn

9788842426370

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.