La garçonne

di

Victor Margueritte

Sonzogno

La garçonne - Bookrepublic

La garçonne

di

Victor Margueritte

Sonzogno

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Il romanzo scandalo del 1922, un grande bestseller del XX secolo Monique, rampolla di una buona famiglia parigina, è felice, sta per sposare Lucien, l’uomo che ama. Una sera, però, lo scopre abbracciato a un’altra donna con la quale è sicura che lui abbia una liaison. Umiliata, Monique si vendica e invece di rimettere la testa a posto, come le intimano i genitori, decide di prendere in mano il proprio destino e i propri amori. Curiosa di tutto, ingorda di vita, Monique cercherà occasioni libertine per emanciparsi, proverà esperienze diverse, sia con donne sia con uomini, ridotti questi ultimi al rango di semplici strumenti di piacere. Se le donne hanno cominciato a portare il taglio “à la garçonne” è grazie a questo romanzo, uno dei più grandi successi editoriali degli Anni ruggenti, che suscitò un tale scandalo da valere all’autore l’onta/onore di vedersi ritirare la Légion d’honneur. «Monique non sentiva alcuna vergogna, alcun rimorso. Compiva un atto logico, giusto. Quel compagno di un’ora non le aveva promesso nulla. Non mentiva. Doveva essere un viaggiatore di passaggio o un ufficiale in licenza. Un anonimo messaggero del destino.» «Un libro di una franchezza quasi imbarazzante, una romanzesca invettiva contro una condizione femminile da cui la sua eroina evade (o così crede) attraverso il vero amore» Irene Bignardi

Dettagli

Dimensioni del file

1013,8 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788845497858

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.