Ares e l'istinto della violenza

di

Giorgio Ieranò

Sonzogno

Ares e l'istinto della violenza - Bookrepublic

Ares e l'istinto della violenza

di

Giorgio Ieranò

Sonzogno

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Ares è l’archetipo del maschio arrogante: dietro ogni discordia, dietro ogni parola di odio e ogni gesto di violenza c’è sempre lui, il dio implacabile, che non prova pietà per nessuno. È il dio che non ha rispetto di niente e di nessuno e men che meno per Efesto, dal quale è sorpreso ad amoreggiare con la capricciosa Afrodite. Estratto da "Olympos. Vizi, amori e avventure degli antichi dei". Gli dei dell'antica Grecia sono rissosi, violenti, bugiardi, passionali... molto diversi dall'immagine imbalsamata che spesso abbiamo di loro. In queste "biografie non autorizzate" Ieranò svela i lati oscuri e talvolta meno noti dei grandi protagonisti della mitologia in un racconto leggero e divertente, affidato alla penna di un autorevole studioso del mondo antico. Un viaggio nel mito, dove le storie che stanno alla radice della nostra cultura ritrovano tutta la loro affascinante immediatezza.

Dettagli

Dimensioni del file

706,6 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788845498312

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.