La comunicazione diseguale. Ricordi di ospedale e riflessioni linguistiche

di

Lucia Fontanella

Il Pensiero Scientifico

La comunicazione diseguale. Ricordi di ospedale e riflessioni linguistiche - Bookrepublic

La comunicazione diseguale. Ricordi di ospedale e riflessioni linguistiche

di

Lucia Fontanella

Il Pensiero Scientifico

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

I linguisti la chiamano comunicazione diseguale. Si trova soprattutto in certi ambienti: l’ospedale, la scuola, il tribunale. Ma anche in tante famiglie in cui le cose non vanno come dovrebbero. Diseguale perché in quegli ambienti le persone non hanno lo stesso potere, e tutto ciò che accade ne risente. Anche quello che viene detto. E fatto. Come può succedere una cosa del genere, e in posti così importanti per la nostra società? Lucia Fontanella, affida a “La comunicazione diseguale” i suoi ricordi di degenza e le sue riflessioni linguistiche, a partire da alcune, fondamentali, domande: L’ospedale non è di tutti? Un luogo pubblico in cui ciascuno ha un ruolo di reciproca utilità, nel pieno rispetto di tutti? Io, malato, non sono forse la vostra ragione d’essere, caro dottore e caro infermiere?

Dettagli

Dimensioni del file

135,4 KB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788849003659

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.