Il bambino possibile. Guida alla fecondazione assistita

di

Adele Lapertosa

Il Pensiero Scientifico

Il bambino possibile. Guida alla fecondazione assistita - Bookrepublic

Il bambino possibile. Guida alla fecondazione assistita

di

Adele Lapertosa

Il Pensiero Scientifico

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Dal 1979 a oggi sono più di cinque milioni i bambini nati grazie alle tecniche di procreazione medicalmente assistita, molti dei quali diventati ormai adulti e genitori a loro volta. Le cose sono cambiate da allora non soltanto dal punto di vista medico-scientifico, ma anche sociale e legislativo. Eppure, nonostante l’infertilità riguardi il 20-30% delle coppie italiane, il problema è ancora vissuto con vergogna e spesso in solitudine, con lo stigma della riprovazione sociale e religiosa. Il bambino possibile affronta i problemi pratici legati alle difficoltà procreative per dare a chi cerca di diventare genitore risposte spesso diffi cili da reperire in modo coerente e affidabile altrove. Non un trattato scientifico quindi, ma una guida per capire, anche con il contributo di specialisti del settore, quali sono le possibili soluzioni, le tecniche disponibili e quelle consentite dalla legge in Italia, gli esami e i farmaci necessari, i centri cui rivolgersi anche all’estero e qualche prezioso consiglio su come gestire il problema dal punto di vista psicologico. Da usare come bussola per arrivare all’uscita del labirinto, con qualche risposta in più e qualche dubbio in meno.

Dettagli

Dimensioni del file

469,0 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788849005530

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.