La libertà di mentire e il diritto alla verità

di

Nicola Riva

Gangemi Editore

La libertà di mentire e il diritto alla verità - Bookrepublic

La libertà di mentire e il diritto alla verità

di

Nicola Riva

Gangemi Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Il documento considera la possibilità di giustificare sulla base di una teoria critica delle norme di moralità stabilendo un dovere universale, generale e assoluto di non mentire e un dovere universale, generale e assoluto di informare, ed i correlati diritti universali, generali e assoluti alla verità. La conclusione a cui esso giunge è che quelle norme non possono essere giustificate. Eppure, una tale conclusione non implica che alle persone dovrebbe essere concessa un’illimitata libertà di mentire, né esclude la possibilità che in particolari circostanze le persone hanno il dovere di fornire alle altre persone le informazioni rilevanti per il loro benessere individuale.

Dettagli

Dimensioni del file

184,3 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788849253085

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.