La Massoneria nelle Due Sicilie Vol. I

di

Ruggiero Di Castiglione

Gangemi Editore

La Massoneria nelle Due Sicilie Vol. I - Bookrepublic

La Massoneria nelle Due Sicilie Vol. I

di

Ruggiero Di Castiglione

Gangemi Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 15,99

Descrizione

Titoli della stessa collana: La Massoneria nelle due Sicilie e i fratelli meridionali del '700 Vol. II (città di Napoli) 978-88-492-1379-9 La Massoneria nelle due Sicilie e i fratelli meridionali del '700 Vol. III 978-88-492-1756-8 Alla proto-massoneria di tipo operativo si sovrappose nella Napoli del Settecento un istituto, introdotto da mercanti francesi di religione calvinista, che adottò il sistema speculativo dei Moderns inglesi. Di conseguenza iniziò, dalla metà del secolo in poi, un aspro conflitto tra le varie potenze latomiche estere per il predominio sulla fratellanza meridionale. Austria, Francia, Germania, Inghilterra e Paesi Bassi si affrontarono, senza esclusione di colpi, al fine di ottenere concreti e positivi risultati sull'economia e sulla politica delle Due Sicilie. Un gruppo di coraggiosi fratelli riuscì a sottrarsi ad ogni tentativo egemonico costituendo una Gran Loggia Nazionale, orgogliosamente aristocratica, legittimista e spirituale. L'ostilità delle gerarchie ecclesiastiche e le persecuzioni delle autorità poliziesche crearono, quale naturale reazione, in numerosi membri delle varie Obbedienze massoniche del Regno di Napoli e Sicilia un sentimento profondamente anticuriale e antigovernativo. Molti fratelli da fedeli realisti si trasformarono in convinti seguaci delle idee rivoluzionarie d'oltralpe, con gravissime ripercussioni di carattere personale e socio-culturale. Lo scontro fu inevitabile e terribile. L'ultima immagine di un secolo pieno di aspirazioni e di illusioni sarà quella dei massoni meridionali che si fronteggeranno gli uni contro gli altri in armi. Il tetro suono della mannaia si sostituirà a quello gioioso delle campane. Le tenebre soffocheranno la luce e il chaos dominerà sull'Ordo. Ruggiero di Castiglione è nato a Napoli nel 1940. Pubblicista, ha insegnato alla L. U.I.S.S. é all'Università di Studi di Cassino (Frosinone). t autore de I segreti della magia (in collaborazione con Alberto Cesare Ambesi), A tela ordita Dio mandò il filo, Corpus Massonicum (alla 2° edizione), Alle sorgenti della Massoneria, Il maestro di Cagliostro: Luigi d'Aquino, Domenico Cirillo e la Massoneria di fine '700 a Napoli e Una villa massonica nella Napoli del '700. Già direttore responsabile del periodico di cultura e arte varia L'Incontro delle genti, ha collaborato con molte riviste specializzate come Arcana ed Hiram. Ha partecipato a numerosi convegni internazionali. Alcuni suoi contributi sulla Repubblica Napoletana del '99 sono stati letti a Nizza e a Parigi presso alcuni centri letterari. E presidente dell'Associazione Culturale VIRBI0.

Dettagli

Dimensioni del file

3,1 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788849260298

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.