L'urbanistica italiana dopo le sentenze del TAR sul PRG di Roma

di

AA.VV.

Gangemi Editore

L'urbanistica italiana dopo le sentenze del TAR sul PRG di Roma - Bookrepublic

L'urbanistica italiana dopo le sentenze del TAR sul PRG di Roma

di

AA.VV.

Gangemi Editore

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 18,99

Descrizione

La Tavola Rotonda "L'urbanistica italiana dopo le sentenze del TAR sul PRG di Roma" (Roma, 22 marzo 2010), promossa dal prof. arch. Francesco Karrer, ha aperto una discussione sulle recenti sentenze del TAR Lazio relative al Nuovo Piano Regolatore Generale del Comune di Roma e sulle possibili conseguenze di tali pronunce sulla strumentazione operativa dell'urbanistica italiana. I contenuti emersi dalla discussione sono raccolti in questo istant-book, la cui lavorazione si colloca a cavallo tra l'Ordinanza del Consiglio di Stato di accoglimento dell'istanza cautelare e di sospensiva dell'efficacia delle sentenze del TAR, emessa il 14 aprile 2010, e l'esame di merito dello stesso giudice amministrativo, previsto per l'8 giugno 2010. Rossana Corrado, laureata in Architettura con tesi in Diritto Urbanistico, ha conseguito il Master di II livello "Urb.Am - L'Urbanistica nell'Amministrazione Pubblica: management della città e del territorio". Attualmente è Dottoranda di Ricerca in Pianificazione Territoriale e Urbana alla "Sapienza - Università di Roma" e docente a contratto di Diritto Urbanistico presso l'"Università degli Studi Roma Tre".

Dettagli

Dimensioni del file

1,3 MB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788849269192

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.