Pio Pullini e Roma

di

AA.VV.

Gangemi Editore

Pio Pullini e Roma - Bookrepublic

Pio Pullini e Roma

di

AA.VV.

Gangemi Editore

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 17,99

Descrizione

La mostra dedicata a Pio Pullini pittore, decoratore e illustratore nato ad Ancona ma romano a tutti gli effetti, è l'occasione di rendere omaggio e riscoprire un artista singolare e poco conosciuto dal grande pubblico. Ospitata al Museo di Roma, Palazzo Braschi, che conserva un cospicuo fondo di acquerelli,in parte acquistati dall'artista stesso a partire dal 1930 e in parte frutto di diverse acquisizioni, l'esposizione presenta in tutto una novantina di opere provenienti anche dalla Galleria Comunale d'Arte Moderna e dalle collezioni private di Pia Petrucci e Pietro Pullini. Smessa la veste di pittore ufficiale, autore di decorazioni in edifici pubblici, Pullini fu un attento e sensibile cronista della sua epoca raccontando, attraverso le tavole realizzate per "La Tribuna Illustrata", "L'Urbe" e per molte altre testate, la storia della città, dal Ventennio alla Liberazione, con abilità e maestria, fissando scene, tipi e circostanze di una realtà in rapida trasformazione. L'immediatezza del suo linguaggio in cui ironia e pietà si fondono, è capace di farci ripercorrere gli eventi grandi e piccoli della nostra storia restituendoceli nella loro dimensione più quotidiana. [dalla presentazione di Umberto Croppi, Assessore alle Politiche Culturali e della Comunicazione] Catalogo a cura di Maria Elisa Tittoni, Simonetta Tozzi, Angela Maria D'Amelio.

Dettagli

Dimensioni del file

22,0 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788849291902

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.