Terremoto 80. Ricostruzione e sviluppo

di

Roberto Gerundo

Edizioni Scientifiche Italiane - ESI

Terremoto 80. Ricostruzione e sviluppo - Bookrepublic

Terremoto 80. Ricostruzione e sviluppo

di

Roberto Gerundo

Edizioni Scientifiche Italiane - ESI

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 47,99

Descrizione

Con Terremoto 80 – Ricostruzione e sviluppo, la Facoltà di Ingegneria dell’Università di
Salerno, istituita nel 1983 con i finanziamenti messi a disposizione dallo Stato per fare fronte
al grande terremoto dell’Irpinia del novembre del 1980, in collaborazione con l’Istituto
Nazionale di Urbanistica, ricorda quella tragica circostanza, a trent’anni dall’accadimento.
Si tratta di un periodo di tempo sufficiente per trarre bilanci, ma anche per proporre conclusioni
a questioni ancora aperte o correggere distorsioni e deviazioni verificatesi. Un
periodo di tempo per il quale la cronaca, ancora viva nella memoria di testimoni e protagonisti,
comincia progressivamente a evolvere nella storia e il dibattito, intriso di passionalità
dell’azione in campo, assume i toni della riflessione distaccata, libera dal fardello
delle responsabilità incombenti e degli oneri in difesa dell’impegno profuso.
Una prefazione e quattro relazioni invitate aprono il volume, che prosegue con una rassegna
dei processi di ricostruzione dei massimi eventi simici occorsi in Italia dalla seconda
metà del 900, quali il Belice, il Friuli, l’Irpinia e la Basilicata, l’Area Flegrea e l’Aquila.
Il testo prosegue articolando lo studio in sei sessioni tematiche: il governo dell'area vasta,
con 10 contributi; la pianificazione urbanistica, con 9 contributi; Lo sviluppo economico
e produttivo, con 7 contributi; intervento edilizio, qualità abitativa e sicurezza sociale, con
14 contributi; il riscatto di Napoli e della sua area metropolitana, con 12 contributi; ruoli
e protagonismi tecnico-professionali e politico-sociali, con 9 contributi.
Un affresco completo fra scienza e tecnica, politica ed amministrazione, passato e futuro.
Roberto Gerundo è ingegnere edile, professore associato confermato di Tecnica urbanistica,
insegna presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Salerno. È Direttore delle Collane
Governo del territorio e progetto urbano e Tecnica urbanistica pubblicate da Esi. È componente
del Consiglio Direttivo dell'Istituto nazionale di urbanistica (Inu) e Presidente di Inu Campania.
Ha fondato e dirige areAVasta, rivista di pianificazione e organizzazione del territorio. È
componente della redazione tecnico-scientifica di Urbanistica e di altri comitati editoriali di riviste
e collane scientifiche. Ha ideato e coordina urbIng, rete dei docenti di urbanistica nei corsi di
laurea di ingegneria in Italia. Assessore all'urbanistica nei Comuni di Pozzuoli (Na, 1993-1994),
Pagani (Sa, 1999-2002) e Pozzuoli (Na, 2012), è progettista e responsabile scientifico per la redazione
di strumenti urbanistici e territoriali. È coordinatore di ricerche e autore di articoli, saggi
e libri in materia di tecnica urbanistica e pianificazione territoriale (r.gerundo@unisa.it)

Dettagli

Dimensioni del file

16,3 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788849524062

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.