I sette uomini di Dio. Un testimone racconta la vicenda dei martiri di Tibhirine

di

Bernardo Olivera

Ancora

I sette uomini di Dio. Un testimone racconta la vicenda dei martiri di Tibhirine - Bookrepublic

I sette uomini di Dio. Un testimone racconta la vicenda dei martiri di Tibhirine

di

Bernardo Olivera

Ancora

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Sono passati più di quindici anni dalla morte dei “martiri di Tibhirine”, i sette monaci trappisti rapiti in Algeria da un gruppo di terroristi islamisti, ma la memoria della loro vicenda è ancora molto viva. Il successo del film Uomini di Dio (vincitore del Gran premio della Giuria a Cannes nel 2010 e campione di incassi in Francia e in Italia) ha reso popolari le loro figure presso il grande pubblico. Nel 1997, nel primo anniversario della morte, Àncora pubblicò Martiri in Algeria, che raccoglieva il Testamento di padre Christian e quattro lettere dell’allora Abate Generale dei Trappisti, padre Bernardo Olivera. Questo nuovo libro – che riprende, integra e aggiorna il volume ormai esaurito del 1997 – ripercorre, grazie ai racconti dei testimoni diretti, la cronaca drammatica degli eventi di allora e soprattutto aiuta a comprendere come il seme evangelico gettato dai sette martiri con il sacrificio della loro vita, fatta di dialogo e rispetto dell’altro, abbia germinato in questi anni nelle coscienze di cristiani, musulmani e non credenti. Chiude il testo un intenso commento del Testamento di padre Christian, una delle pagine più incandescenti della spiritualità contemporanea.

Dettagli

Dimensioni del file

312,8 KB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788851410575

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.