Cortigiane - Bookrepublic

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

Erano belle, intelligenti e audaci. Avevano ai loro piedi non solo grandi scrittori e poeti, musicisti e pittori, ma anche potenti politici, che nei loro salotti colti, brillanti e spregiudicati imbastivano strategie trasversali. E giornalisti, naturali alleati di chi voglia e sappia creare un'immagine. Le chiamavano mantenute, ma forse proprio queste donne dell'Ottocento sono state antesignane della liberazione della donna nel Novecento. Quella delle cortigiane fu però un'emancipazione di un tipo inconfessabile, e forse per questo, anche se immensamente note, sono state a lungo sottovalutate. O forse perché il potere al femminile, in qualunque forma si eserciti, tanto più in quella della seduzione, fa sempre paura. Ma guardandole da vicino, condividendone le amicizie e gli amori, i divertimenti e la solitudine, le velleità e l'eccentricità, le dissipazioni e le contraddizioni, la malinconia e l'anarchia, chi leggerà queste vite non potrà non provare ammirazione, compassione, simpatia, meraviglia. E riconoscere un misterioso, innegabile senso di modernità.

Dettagli

Dimensioni del file

1,6 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788852030611

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.