La vita di Cola di Rienzo (e-Meridiani Mondadori)

di

Gabriele d'annunzio

Mondadori

La vita di Cola di Rienzo (e-Meridiani Mondadori) - Bookrepublic

La vita di Cola di Rienzo (e-Meridiani Mondadori)

di

Gabriele d'annunzio

Mondadori

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Notizia sul testo, Note di commento, Cronologia della vita di Gabriele d'Annunzio a cura di Annamaria Andreoli.

Nell'ebook si ripropone il testo di La vita di Cola di Rienzo raccolto nelle Prose di ricerca (a cura di Annamaria Andreoli e Giorgio Zanetti, "I Meridiani", Mondadori, Milano 2005, 2 tomi), titolo sotto il quale Gabriele d'Annunzio ha raccolto un insieme molto eterogeneo di opere di carattere autobiografico e saggistico per farne il proprio testamento spirituale. Gli apparati informativi riproducono quelli pubblicati nell'edizione dei "Meridiani".

La biografia del tribuno viene composta in un torno di mesi molto travagliati sullo scorcio del 1905; l'attività del poeta è bloccata per mesi a causa di una grave malattia dell'amante di allora, Alessandra di Rudinì - che si è installata alla Capponcina e che d'Annunzio assiste con devozione - e del profilarsi della bancarotta che di lì a poco lo costringerà all'espatrio. Nel testo, apparentemente uno dei molti esercizi di falso-antico che racconta con toni aspri e violenti il fallimento del Tribuno vilipeso dalla plebe romana, il poeta sembra prevedere la spoliazione della Capponcina, depredata dagli usurai (che d'Annunzio chiama "scorticatori") di cui è vittima da anni.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788852033650

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.