Il lancio perfetto

di

Francesco Pinto

Mondadori

Il lancio perfetto - Bookrepublic

Il lancio perfetto

di

Francesco Pinto

Mondadori

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

È il 1956 e il mondo ha scoperto una nuova frontiera. Una frontiera che non separa più le terre esplorate dalle lande ignote del nostro pianeta. Una frontiera che apre al cielo, alle stelle infinite e a luoghi sconosciuti e inimmaginabili. Stati Uniti e URSS, le due potenze che si sono divise il mondo dopo il grande conflitto, si combattono a colpi di Sputnik ed Explorer, in una corsa contro il tempo per arrivare primi. Ma non sono i soli a sognare di volare nello spazio...
Paolo Giuliani ha 23 anni, i capelli arruffati e si è appena laureato a Roma in ingegneria. Negli Stati Uniti, dove è andato a specializzarsi, ha trovato il suo destino e l'amore, ma ha promesso di tornare in Italia. Luigi Broglio non è solo un colonnello: è il preside della facoltà di ingegneria della Capitale. E ha un chiodo fisso: lanciare un satellite interamente italiano ed essere il primo dopo i russi e gli americani. A ogni costo. Fred Collins è un tenente dell'esercito americano e ha deciso di partecipare all'assalto alle stelle a modo suo, in quel gioco di spie che non finirà mai sui giornali. Eduardo Amaldi ha scelto un carretto invece del premio Nobel, e ora ha un progetto che potrebbe cambiare la storia della ricerca spaziale: Euroluna. Luigi Campisi è perso nel fondo di un Paese, il Kenya, che non è più una colonia e non è ancora una nazione. Aspetta una misteriosa delegazione di suoi connazionali.
Carlo Buongiorno deve rendere concreta la follia di Broglio e trovare una base di lancio. Eleonore Collins sapeva fin da piccola cosa l¿attendeva: sposare un bravo soldato, diplomato a West Point. Si è invece innamorata di un goffo ragazzo romano che non sa nemmeno ballare.
Luigi Napolitano è il più brillante professore del politecnico di Napoli e nessuno può dirgli quello che possono o non possono fare gli italiani. Nemmeno gli americani.
Giovanna Giuliani non piange mai.
Mescolando verità storica e finzione, Francesco Pinto racconta di un tempo in cui, a fronte di mezzi limitatissimi, la speranza, la determinazione spingevano un popolo a non avere paura. E ci regala la storia di due grandi personaggi, uno realmente esistito, Broglio, e uno immaginato, ma quanto mai reale e vero, Paolo. Una storia oggi spesso dimenticata, eppure necessaria, di quel tempo in cui si facevano le imprese impossibili.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

1,0 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788852049170

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.