Pentiti - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,49

Descrizione

Dalla Banda della Magliana alle Brigate RosseIl più completo archivio sui pentiti italianiStoria segreta dei criminali diventati collaboratori di giustiziaPatrizio PeciFelice ManieroSaverio MorabitoAngelo EpaminondaMaurizio Abbatinoe molti altriIl pentitismo è diventato, nel tempo, un vero e proprio fenomeno sociale. In Italia, in particolare, la figura del collaboratore di giustizia ha generato polemiche e controversie. Se da un lato, infatti, i pentiti hanno permesso di smantellare organizzazioni criminali e famiglie mafiose, dall’altro sono stati, spesso, protagonisti di veri e propri depistaggi. Accusati di essere infami, traditori e opportunisti dai loro ex sodali. Esposti alle critiche feroci dell’opinione pubblica per via del trattamento di favore ricevuto e per l’utilizzo indiscriminato delle loro confessioni. Sono proprio loro, i pentiti, i protagonisti di questo libro: da quelli che hanno contribuito alla dolorosa stagione del terrorismo nero e rosso ai mafiosi “redenti”. Paolo Sidoni e Paolo Zanetov ci regalano un saggio accuratissimo che, con la potenza narrativa di un grande romanzo contemporaneo, ci mostra una realtà poco nota, e i meccanismi giudiziari e psicologici che hanno portato a parlare alcuni dei criminali più feroci del nostro tempo. Tra i protagonisti di questo libro:• MafiaMelchiorre Allegra: un medico nell’onorata societàLeonardo Vitale: un pentito per motivi religiosi• Milano neraSaverio Morabito: la ’ndrangheta al nordAngelo Epaminonda: il ras delle bische• Brigate RossePatrizio Peci: un rivoluzionario opportunista• Strage di BolognaMassimo Sparti: da scassinatore a testimone chiaveAngelo Izzo: follia, depistaggi e omicidi serialiRaffaella Furiozzi: una “ragazzina” da manipolare• Processo TortoraGiovanni Pandico: la vendetta di uno psicopaticoPasquale Barra: il killer delle carceriGianni Melluso: coca, rapine e night club• Banda della MaglianaFulvio Lucioli: un “infame” senza creditoAntonio Mancini: l’uomo che inventò la bandaClaudio Sicilia: il cassiere dell’organizzazioneMaurizio Abbatino: dall’evasione alla collaborazionee tante altre storie di pentiti noti e poco noti…Paolo Sidoniè nato a Verona nel 1962. Saggista, documentarista e ricercatore storico, ha collaborato con l’Istituto Luce e con l’Istituto Studi Storici Europei. Ha organizzato eventi e convegni sulla storia moderna e contemporanea, e collabora con i mensili «BBC History Italia» e «Classic Rock». Ha collaborato con il quotidiano «Rinascita», i mensili «Storia in Rete», «Storia del Novecento», «Area» e il bimestrale «Storia Verità».Insieme a Paolo Zanetov, con la Newton Compton, ha pubblicato Cuori rossi contro cuori neri e Pentiti. Paolo Zanetovnato a Roma nel 1949, laureato in lettere con una tesi sul brigantaggio politico post-unitario, continua a interessarsi al rapporto tra politica e criminalità. Già membro del consiglio di indirizzo dell’Istituto Studi Storici Europei, coordina attualmente l’osservatorio sul federalismo nazionale della Fondazione Ugo Spirito-Renzo De Felice; è presidente del Centro Studi sul brigantaggio e consulente dell’Istituto Luce, per cui ha prodotto numerosi documentari.Insieme a Paolo Sidoni, con la Newton Compton, ha pubblicato Cuori rossi contro cuori neri e Pentiti.

Dettagli

Dimensioni del file

745,5 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788854153219

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.