I raccoglitori di fragole e altri racconti

di

Dorothy Hewett

Neri Pozza

I raccoglitori di fragole e altri racconti - Bookrepublic

I raccoglitori di fragole e altri racconti

di

Dorothy Hewett

Neri Pozza

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 8,99

Descrizione

Dorothy Hewett, una delle voci più importanti della narrativa australiana, ha scritto romanzi, come Il cottage sull’oceano, che occupano un posto di rilievo nella letteratura del Novecento. La sua vena romantica e gotica insieme trova, tuttavia, piena espressione in questa raccolta di racconti che appare in italiano col titolo I raccoglitori di fragole e altri racconti. In queste pagine, scritte in un tempo che copre ben quarant’anni di vita dell’autrice, il mondo proprio della Hewett, l’universo incantato dell’infanzia e del paesaggio rurale, quel «mondo di cameratismo e sassi che volano, di discussioni lunghe e serie e insulti taglienti, di lacrime e risate a crepapelle» si dispiega in tutta la sua forza poetica. In Joey, un bambino di tre anni cerca di dare un senso agli ingarbugliati misteri della vita. Nelle Barriere di Jarrabin, una ragazzina di undici anni si misura coi pregiudizi razziali di una piccola città dell’entroterra, «uno scorcio di tetti in lamiera… sotto un folto di eucalipti affusolati ». Chi si ricorderà della dolce Alice? è invece una storia d’amore e di gioventù scapestrata. I raccoglitori di fragole narra di una coppia di raccoglitori, un ragazzo bianco e sua moglie, una giovane aborigena dell’Australia Occidentale. Joe Anchor’s Rock parla di un bambino e di una tomba nascosta sotto un grande masso di granito. Ti dispiacerebbe se passassi a trovare un mio amico? racconta la storia di un viaggio a bordo di un furgoncino lungo la costa dell’Australia Occidentale. Il risveglio della signorina Huggett ruota di nuovo intorno a una figura infantile. Sul Terrace è la descrizione di un breve incontro sessuale. Il Galle Face Hotel è, invece, una storia misteriosa, piena di presagi oscuri e presenze spettrali, esattamente come L’ombra delle sorelle Darkling… Storie meravigliose e avvincenti, dotate di una diversità straordinaria di personaggi, ambientate in un continente vasto e contraddittorio, e scritte con una energia e una drammaticità uniche. «Dorothy Hewett, grande scrittrice australiana (femminista e comunista, per inciso) ha scritto una storia di passioni e presenze alla Giro di Vite di Henry James, con la lotta degli aborigeni sullo sfondo. Bello». Loredana Lipperini, la Repubblica «Una raccolta di racconti che è un vero e proprio classico». Paul Kraus, Newcastle Herald Hanno scritto di Il cottage sull'oceano: «Un romanzo che raccoglie in sé la grande produzione gotica inglese». L'Indice

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

337,9 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788854513525

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.