Le donne del Risorgimento - Bookrepublic

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,49

Descrizione

La donna, nel suo ruolo di moglie, madre, amante è sempre stata protagonista nella storia, seppure per molto tempo è stata privata di alcuni diritti fondamentali riservati solo all’uomo. In particolare, nel periodo del Risorgimento, era inconcepibile che le donne potessero avere opinioni sulle questioni politiche, eppure alcune nobili di allora avevano trovato nello spirito patriottico il fine primario della loro vita. Maurizio Penna rievoca una lunga carrellata di patriote, che hanno sacrificato se stesse per i propri ideali, spesso succubi di un matrimonio combinato, costrette a sopportare inganni e tradimenti, a vivere passioni clandestine, ad affrontare il lutto della perdita dei propri figli in battaglia. Donne combattenti, donne letterate e colte, ma soprattutto donne rivoluzionarie, capaci di andare controcorrente a testa alta, fino al carcere e perfino al martirio. Come Peppa “la cannoniera”, che ebbe un ruolo decisivo nei moti rivoluzionari per l’Unità d’Italia del 1860, o come Giuditta Bellerio Sìdoli, che fu tra i fondatori del giornale La Giovine Italia; o ancora come la Principessa Cristina Trivulzio di Belgioioso, che viene considerata la più importante patriota, giornalista, filantropa e scrittrice italiana del Risorgimento. Molte altre figure femminili rivivono in queste pagine, a dimostrazione che il loro coraggio è ancora attuale e può costituire un fondamentale insegnamento per le generazioni future.

Maurizio Penna è nato a Bussolengo (VR) il 29 febbraio 1960 e risiede a Pescantina (VR). Diplomato Perito Meccanico, ora pensionato, è stato Capitano della Guardia di Finanza.

Dettagli

Categorie

Dimensioni del file

5,1 MB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788855084413

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.