Ricordati del fiume

di

Vincenzo Badalamenti

Europa Edizioni

Ricordati del fiume - Bookrepublic

Ricordati del fiume

di

Vincenzo Badalamenti

Europa Edizioni

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,49

Descrizione

Una donna, dopo due mesi di coma, si risveglia improvvisamente. Non ricorda nulla del suo passato, non sa chi è. Intorno a lei non ci sono familiari né amici che possano aiutarla a colmare quel vuoto totale che sente dentro. Una dottoressa le racconta che è stata trovata mezza nuda riversa sul marciapiede davanti all’ingresso dell’ospedale. Non ha subìto violenza ma nel sangue sono stati trovati livelli alti di alcol e droga. “Sono una prostituta?”, si chiede la donna in balìa di un’amnesia che non la abbandona i giorni seguenti. “Ho una famiglia da qualche parte del mondo? Chi sono io?”. La ricerca disperata di qualche segno del suo passato non dà frutti e gli specialisti sono scettici su una sua ripresa. Eppure almeno il presente va vissuto, il futuro va immaginato, la quotidianità riempita di gesti, azioni  parole. Una monachella, come la chiama affettuosamente, è lì a ricordarle che la vita può essere percepita anche se non si può far ricorso alla memoria e alla razionalità. Conquistata da questo e da altri discorsi ispirati dalla fede, la donna inizia una nuova vita, una vita scandita da regole e disciplina, da preghiere e silenzi, da momenti di comunità forzata e di solitudine assoluta. Una esistenza rinnovata, certo. Ma il passato può tornare improvvisamente come se n’è andato?  

Vincenzo Badalamenti è nato a Soave (VR) il 30 maggio 1982 da madre veneta e padre siciliano e ha vissuto per cinque anni nel veronese, seguendo con la famiglia i trasferimenti del padre, carabiniere e, successivamente, in Sicilia, a Carini (PA), dove è cresciuto e ha vissuto fino all’età di 25 anni. In Sicilia ha conseguito prima la maturità scientifica, poi, dopo una breve esperienza nella Facoltà di Psicologia, la Laurea in Scienze del servizio sociale e a seguire la Laurea Specialistica in Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali. Completati gli studi torna in Veneto, dove, nel gennaio del 2008, è stato assunto dal Comune di Lonigo (VI) come Assistente sociale, professione che ha svolto fino al 2016, anno in cui è diventato responsabile dei servizi demografici. Nello stesso anno inizia la stesura di Ricordati del fiume.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

3,8 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788855089296

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.