PRINCIPI DI PROGETTAZIONE UNIVERSALE - Abitazioni accessibili - 1. Fondamenti

di

Giovanni Emilio Buzzelli

Dario Flaccovio Editore

PRINCIPI DI PROGETTAZIONE UNIVERSALE - Abitazioni accessibili - 1. Fondamenti - Bookrepublic

PRINCIPI DI PROGETTAZIONE UNIVERSALE - Abitazioni accessibili - 1. Fondamenti

di

Giovanni Emilio Buzzelli

Dario Flaccovio Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 16,99

Descrizione

Fra i molteplici obiettivi della serie di monografie dedicata alla soluzione economica di moltissimi piccoli e grandi problemi pratici che possono rendere più vivibile e confortevole un appartamento, il tema che viene sviscerato in profondità sotto tutti gli aspetti nelle quasi 1200 pagine di testo in quadricromia parte da un preciso interrogativo: con quali caratteristiche si può tentare di realizzare o ristrutturare un’abitazione in modo che sia comodamente fruibile per tutte le età, su tutto l’arco della vita, da quando si è appena nati fino alla vecchiaia più avanzata? Questa prima monografia della collana di progettazione universale è dedicata all’esame delle più frequenti difficoltà che le persone anziane e/o diversamente abili possono incontrare nello svolgimento delle normali funzioni quotidiane, nell’ambito della propria struttura abitativa. L’e-book Fondamenti, della collana Abitazioni Accessibili ha l’obiettivo di creare una piattaforma di partenza, basata sui principi dell’universal design, su cui costruire una casistica di strumenti progettuali atti a risolvere le problematiche pratiche di accessibilità agli spazi e di usabilità delle attrezzature domestiche.Le prescrizioni tecniche descritte nei testi normativi e legislativi sono numerose, ma non sempre risolvono le esigenze di ciascun caso individuale, in quanto le stesse forme di disabilità e lo stesso grado di anzianità possono ridurre in modo sensibilmente diverso il livello di autosufficienza di una persona. Chi si occupa di progettazione universale dedicata alla disabilità deve in ogni caso assumere come punto di partenza i valori di riferimento dei parametri ufficiali relativi a menomazioni, invalidità e disabilità, ampiamente commentati nel corso dei vari capitoli del testo, e i criteri di comportamento dell’individuo, quando questi si trova a dovere superare le svariate barriere architettoniche o di altra natura del microhabitat naturale e antropico, come ad esempio reagire a triboe-lettricità, campi di forza, radiazioni elettromagnetiche o a percepire luce e colori. Nei vari capitoli si anticipano alcuni suggerimenti progettuali pratici e soprattutto economici che saranno ulteriormente approfonditi nei successivi testi della serie.

Dettagli

Dimensioni del file

4,8 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788857907888

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.