L'antigiudaismo

di

Piero Stefani

Editori Laterza

L'antigiudaismo - Bookrepublic

L'antigiudaismo

di

Piero Stefani

Editori Laterza

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 11,99

Descrizione

La tragedia dell’Olocausto continua a rappresentare la più grande sfida storica per la coscienza dell’Occidente cristiano. Ma in che senso e in quale misura il cristianesimo porta il peso della ‘condanna’ del popolo ebraico? In questo libro, Stefani propone un’analisi dell’idea stessa di antigiudaismo, a partire dalla nascita della Chiesa cristiana e dal formarsi della sua identità per differenza. Abbandonando il termine antisemitismo, che è quello solitamente usato per indicare ogni forma di avversione o persecuzione nei confronti degli ebrei, l’Autore studia il cammino dell’antigiudaismo, con tutte le varianti in cui è stato declinato nel corso di venti secoli. Dalla visione del popolo ebraico come ‘popolo deicida’ a quella di ‘popolo testimone’, la cui condizione storica di dispersione sarebbe prova della verità del cristianesimo; dalla credenza in una diabolica congiura giudaica contro i cristiani alla tolleranza pur sempre ghettizzante, fino alla solenne ammissione di colpa da parte della Chiesa e all’impegnativa affermazione che l’alleanza tra Dio e Israele non è mai stata revocata.

Dettagli

Dimensioni del file

1,8 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788858122365

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.