Perché sono cristiano

di

Livio Fanzaga , Saverio Gaeta

Piemme

Perché sono cristiano - Bookrepublic

Perché sono cristiano

di

Livio Fanzaga , Saverio Gaeta

Piemme

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Quella di padre Livio, la voce per eccellenza di "Radio Maria", è la storia di un sacerdote che ritrova le ragioni più profonde della fede seguendo i messaggi che la Regina della pace consegna al mondo ogni mese tramite la parrocchia di Medjugorje. Docile allievo della scuola di preghiera di Maria, padre Livio scopre a poco a poco di avere un compito ben preciso: diffondere in Italia e nel mondo la voce e i messaggi della Vergine. Confidando nella Divina Provvidenza, decide così di fondare "Radio Maria", rilevando nel 1987 una piccola emittente locale del comasco. Da allora è un crescendo di ascolti, merito anche di una copertura di rete sul territorio nazionale che supera persino quella della RAI. Dall'Italia al mondo il passo è breve, fino alla costituzione nel 1998 della "Famiglia Mondiale di Radio Maria", l'associazione internazionale delle emittenti che, diffuse in circa 80 Paesi nel mondo, raggiungono ormai decine di milioni di ascoltatori. Un vero e proprio miracolo all'insegna dello slogan "una sola radio, una sola missione". Da Medjugorje a "Radio Maria", una bellissima storia di fede e di speranza, capace di parlare al cuore di ognuno. Con una ricca appendice dedicata a "Radio Maria", con tutti i numeri che documentano il successo mondiale dell'emittente.

Dettagli

Dimensioni del file

892,6 KB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788858502853

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.