Razza padana - Bookrepublic

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Liquidato come un fenomeno passeggero, considerato pericoloso per il riemergere di pulsioni xenofobe, o folcloristico per il richiamo ai riti celtici e alle ampolle, il partito di Bossi ha resistito alla grave malattia del suo leader, uscendo vincitore dalle ultime elezioni. Ormai fuori dal ghetto pedemontano delle valli bergamasche, il Carroccio è avanzato nelle grandi città, nelle fabbriche, nell'Emilia rossa, nel Centro del Paese. Di fronte alla disgregazione dei rapporti di forza tradizionali e alla secolarizzazione dei partiti, diventa decisivo interrogarsi sull'enigma di un movimento che non si considera né di destra né di sinistra, e che è l'unico, dopo la scomparsa del Pci, a restare ancorato al territorio. Una forza politica dai mille volti, che si destreggia tra incidenti diplomatici e battaglie contro le moschee, ronde notturne e minacce di imbracciare i fucili, amministratori locali effi cienti e concreti e giochi di potere, antichi quanto la politica che ha sempre criticato. Raccontare la Lega Nord signifi ca provare a spiegare senza tesi preconfezionate, senza pregiudizi, ma anche senza fare sconti alle sue derive populiste, un'evoluzione che ha segnato gli ultimi vent'anni della politica nazionale. ADALBERTO SIGNORE, nato a Roma, è giornalista parlamentare de "il Giornale". ALESSANDRO TROCINO, nato a Milano, è giornalista politico del "Corriere della Sera".

Dettagli

Dimensioni del file

931,0 KB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788858602638

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.